Quello Stadio che non s’ha proprio da fare. Nuovo scontro Roma-Regione

stadio-della-roma-1

 “Se la Raggi seguirà l’iter previsto dalla legge lo Stadio verrà realizzato, altrimenti la sindaca continua a prendere in giro i cittadini, gli sportivi e la società AS Roma”. Così su Facebook l’assessore all’Urbanistica della Regione Lazio Massimiliano Valeriani. “Sullo stadio della Roma si è innescata la solita sterile polemica – aggiunge – L’accordo di cui parla la sindaca Raggi non sarebbe neanche necessario perché restano sempre vincolanti i contenuti e le prescrizioni approvate dalla Conferenza dei servizi di oltre due anni fa. In particolare, i 45 milioni di euro di oneri concessori, che devono essere versati dalla società proponente, sono destinati alla realizzazione di opere e servizi per il potenziamento e l’ammodernamento del sistema della mobilità collettiva in quel quadrante della città, con stazioni, tronchini ferroviari e nuovi treni. L’intesa proposta dalla Raggi non è richiesta dalla Conferenza dei servizi – prosegue l’assessore – Se l’obiettivo della sindaca è quello di dettagliare meglio le infrastrutture per il trasporto pubblico siamo pronti ad approvarla appena saranno superate le criticità evidenziate dagli uffici tecnici. Se al contrario, invece, punta a evadere le prescrizioni stabilite dalla Conferenza dei servizi, la Regione non avallerà mai quella proposta di accordo.
Comunque la sindaca Raggi ha una strada molto lineare da seguire per far partire il progetto dello stadio: fare la variante urbanistica, far integrare nel progetto della società proponente le prescrizioni previste dalla Conferenza dei servizi, sottoscrivere la Convenzione urbanistica e portare tutto in Aula Giulio Cesare per l’approvazione definitiva del Consiglio comunale”.

Stadio Roma: De Santis a Valeriani, stiamo seguendo la legge – “Valeriani e la Regione Lazio la smettano di fare inutili polemiche. L’iter che stiamo seguendo è quello previsto dalla legge. Tra l’altro abbiamo fatto varie due diligence sul progetto per essere certi che tutto fosse stato fatto nel massimo della trasparenza e regolarità. Rassicuriamo i cittadini e i tifosi: lo Stadio della Roma lo realizzeremo. Nessuno remi contro”. Così su Facebook l’assessore al Personale di Roma Capitale Antonio De Santis, in replica all’assessore regionale all’Urbanistica Massimiliano Valeriani.

Condividi: