Impianto di recupero materia ad Albano, alta l’attenzione di Cacciatore

marco cacciatore

“Sono sempre attento ai nuovi insediamenti in tema rifiuti, su tutti i territori a partire dal mio. Con il Piano rifiuti si è stabilito il criterio della preferenzialità per l’impiantistica pubblica come anche l’importanza del compostaggio di piccola taglia.

Nel caso di Albano, i proponenti hanno fatto richiesta per un impianto di recupero materia (che rispetta i criteri del Piano Regionale, ma che preferenzialmente dovrebbe essere pubblico) e un biogas per frazione organica.

(Che però secondo il Piano Rifiuti dovrebbe venire per ultimo nella gerarchia dello smaltimento di rifiuti, lasciando il recupero energetico prima solo dello smaltimento on discarica).

Valuteremo con attenzione. Rimango in attesa sui tempi delle valutazioni. Nel rispetto delle reciproche autonomie tra parte amministrativa e quella politica, resto pronto a rappresentare l’esigenza delle comunità”.

Lo comunica il presidente della X commissione in Pisana e consigliere regionale del Lazio, Marco Cacciatore.