DUE FILM D’AUTORE AL FESTIVAL “RENDEZ-VOUS”

280a8af9-03ba-4754-9614-697af192baa3

Dal 30 marzo al 4 aprile si terrà a Roma, al Nuovo Sacher, l’edizione 2022 di “Rendez-Vous”, il festival del nuovo cinema francese. Tra le pellicole più attese c’è “Arthur Rambo-Il Blogger Maledetto” di Laurent Cantet, ottavo lungometraggio del regista Palma d’Oro al Festival di Cannes.

L’opera racconta ascesa, gloria e caduta di un giovane scrittore militante, ai tempi dei social. Ispirato a una storia vera, e interpretato da Rabah Nait Oufella (che era un adolescente quando ha fatto parte del film “La classe”), il film si pone pienamente nel solco del cinema sociale del cineasta francese abituato a osservare la società negli occhi, senza moralismi, cercando di indagare il mondo moderno in tutta la sua complessità. Cantet non solo ritrova i suoi temi favoriti, la forza del gruppo e dell’amicizia, le illusioni perdute, ma rinnova la questione politica e la dialettica tra individuo e gruppo, ponendole nel perimetro astratto e pericoloso del mondo dei social.

Da non perdere anche “Tromperie-Inganno”, ultimo lavoro di Arnaud Desplechin, che mette in scena il libro omonimo di Philip Roth, scrittore di cui il cineasta è grande ammiratore. Ad accompagnare il regista, ospite affezionato della rassegna, sarà Emmanuelle Devos, musa e volto di tanto cinema di Desplechin, una delle interpreti, insieme a Denis Podalydes, Lea Seydoux, Anouk Grinberg e Rebecca Marder. Con questo film, girato in piena pandemia, Desplechin scrive un nuovo intenso capitolo della sua filmografia, un tributo all’amore che non perde di vista il potere delle parole e la sensualità.

Le due pellicole saranno presto sugli schermi italiani: “Arthur Rambo-Il Blogger Maledetto”, distribuito da Kitchen Film, uscirà nelle sale il 28 aprile; “Tromperie-Inganno”, distribuito in Italia da No.Mad Entertainment, sarà nei cinema dal 21 aprile.

Condividi: