Regionali, Toti stravince e Palozzi rilancia: “Modello Liguria a Roma e nel Lazio”

palozzitoti

“Il risultato che si sta raggiungendo con la vittoria schiacciante di Giovanni Toti alla guida della Regione Liguria rappresenta una conferma che non ci coglie affatto di sorpresa: una vittoria netta, della quale ci congratuliamo con il rieletto Presidente, votato da oltre un cittadino su due. Il leader nazionale di “Cambiamo”, superando abbondantemente la soglia del 50 percento, è stato premiato per l’ottimo lavoro svolto in questi cinque anni di mandato amministrativo, anche e soprattutto durante la tragedia del Ponte Morandi, quando ha dimostrato non solo di possedere grandi capacità istituzionali, ma anche tutta l’umanità di un grande uomo sempre vicino alle necessità e alle esigenze delle famiglie, del territorio, del mondo produttivo. E’ stata, inoltre, premiata la proposta politica del centrodestra unito, dove la lista “Cambiamo” sta ottenendo un risultato davvero eccezionale ed è partito più votato della coalizione. Un modello vincente, fatto di radicamento, senso di responsabilità, autentica abnegazione e impegno. Uno schema che, visti i risultati, vogliamo riproporre anche a Roma e nel Lazio, con uomini in grado di interpretare il presente e di saper guardare al futuro in un’ottica di coalizione inclusiva, lontana dai personalismi. Toti oggi ci ha dimostrato la potenza della politica del fare, quella che riesce a dare risposte e che soltanto su quelle può costruire il governo stabile che crea crescita e sviluppo. Complimenti Presidente e grazie per questa lezione di coraggio e di buona politica”.
Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio ed esponente nazionale di “Cambiamo con Toti”, Adriano Palozzi.Modifica

Condividi: