Il Pd sul potenziamento dell’ospedale di Marino

regione-lazio-sede02

“Siamo davvero contenti che AslRm6 e Regione Lazio abbiano recepito le richieste del Partito Democratico e della nostra comunità in merito alla valorizzazione dell’ospedale di Marino. Con la delibera 520 del 19 aprile scorso, infatti, è stato predisposto un investimento di oltre 2 milioni di euro, su un impegno totale di 15 milioni, per la prima fase del potenziamento del San Giuseppe: gli interventi previsti, in particolare, riguardano il rinnovo tecnologico delle tre sale operatorie e delle due sale chirurgiche ambulatoriali. Per quanto concerne il reparto radiologico, invece, oltre al recente arrivo della Moc, la Asl ha pianificato l’acquisizione di una nuova Tac e di un apparecchio radiologico multidisciplinare. Dunque, interventi fondamentali che rappresenteranno il cuore pulsante del nostro ospedale. In questo contesto, il Pd di Marino continua nel suo impegno quotidiano per la tutela del diritto alla salute, insieme al presidente Zingaretti, all’assessore D’Amato al vice presidente Leodori e al nostro candidato Venanzoni che ha, tra le sue priorità amministrative, proprio l’implementazione del nostro presidio sanitario. Una azione che non inizia certamente oggi, e che andrà avanti – a prescindere dalla tornata elettorale – al fianco di tutti quei comitati, partiti, associazione e cittadini che vogliono il bene della nostra città”.

Così, in una nota stampa, il segretario del Partito Democratico di Marino, Sergio Ambrogiani.