COMUNALI A ROMA, RIVOLUZIONE ANIMALISTA A LAVORO PER IL COMITATO ELETTORALE

roma-campidoglio-capitale-1

“Rivoluzione Animalista è a lavoro per la creazione del proprio comitato elettorale in previsione delle elezioni comunale di Roma 2021”. Ad annunciarlo, in una nota, è il segretario nazionale del partito Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica, che sottolinea: “Come sapete, da ormai due anni siamo schierati attivamente sul fronte della tutela degli animali e dell’ambiente. Siamo un partito giovane ma con già importanti risultati a tutela dei diritti animali: in tutta Italia, ma anche nella Capitale”. Il segretario Caramanica ricorda i principi del partito e svela le prossime strategie in vista delle amministrative in tanti Comuni italiani: “Non abbiamo una connotazione ideologica tradizionale, l’unico nostro obiettivo è la difesa degli animali, dunque in questa fase elettorale, lì dove non concorreremo autonomamente, appoggeremo esclusivamente candidati e liste che fattivamente intraprenderanno iniziative riguardanti la tutela degli animali. Rivoluzione Animalista è una compagine moderata che opera nella legalità e al fianco delle Istituzioni. A livello nazionale Rivoluzione Animalista sta sviluppando una proposta di “legge quadro” per la tutela degli animali al fine di sopperire alle attuali carenze normative in tale settore”. Fari accesi – come detto – in particolare su Roma, dove “Quest’anno, per la prima volta – conclude Caramanica – abbiamo deciso di concorrere alle elezioni amministrative 2021 per il Comune. Obiettivo primario è quello di dare voce e supporto alla comunità animalista romana attraverso una serie di iniziative concrete ed operative”.