Roma, canili sotto la lente di ingrandimento animalista

campidoglio3

“I canili di Roma sono sotto la lente di ingrandimento di Rivoluzione Animalista. In questi anni, in più occasioni, il nostro partito ha denunciato lo stato di degrado e  le inefficienze all’interno di strutture comunali come Ponte Marconi e Muratella, sottolineando mediaticamente, in seguito a sopralluoghi e confronti con numerosi volontari, la condizione di incuria e abbandono di questi canili comunali e ponendo l’accento sullo stato di salute degli animali, sulla fatiscenza dei locali ed esprimendo, in alcuni casi, i nostri dubbi sulle procedure di controllo sanitario e sulla gestione dei cani malati. Alla luce del contesto sopra descritto e nell’ottica del necessario spirito di collaborazione istituzionale, crediamo sia giunto il momento di procedere nuovamente ad una visita nei canili comunali di Roma, congiuntamente alla presenza di esponenti della amministrazione comunale di Roma. Per questa ragione abbiamo inviato una lettera al presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale, Daniele Diaco, nell’auspicio possa accettare la nostra richiesta e ascoltare le nostre proposte per il rilancio dei canili della Capitale”.
Così, in una nota, il segretario nazionale del partito Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica.

Condividi: