Roma, Cambiamo d’accordo con Michetti su allarme occupazione

A95874E2-F23C-4219-9381-EA5CE9167F2C

“Nel 2020 Duecentomila posti di lavoro in meno e sessantamila lavoratori a rischio licenziamento. Reputiamo assolutamente preoccupanti e gravi i numeri pubblicati nelle scorse ore dalla stampa in merito alla occupazione di Roma e Lazio. Dati impietosi e allarmanti, che testimoniano come l’emergenza pandemica abbia avuto e stia avendo effetti deleteri sulla tenuta di imprese e famiglie della Capitale d’Italia, sopratutto in comparti chiave come il turismo, la cultura, la ristorazione e le attività ricettive. In questo contesto, siamo completamente d’accordo con il candidato sindaco del centrodestra a Roma, Enrico Michetti. Le istituzioni tutte, a partire dal Campidoglio, devono essere punto di riferimento per i cittadini e lavorare ancora di più per risollevare le sorti della nostra città, dando risposte concrete e mirate”.
Così, in una nota, il responsabile del comitato promotore Cambiamo Roma, Massimo Pezzella.

Condividi: