Frascati, La Lega dice no al Pd per ballottaggio

1FB68554-90A9-4CDD-A465-4B0BDD75D62A

“I cittadini di Frascati che hanno sostenuto al primo turno il candidato sindaco del centrodestra Emanuela Bruni, e che per questo ringraziamo, meritano rispetto e attenzione.
“Da parte nostra – afferma Tony Bruognolo – a Frascati non potremmo mai sostenere un candidato Sindaco che proviene da quel gruppo dirigente del Partito Democratico che alla Regione Lazio ha fatto e continua a fare scempio dei territori dei castelli romani umiliando i cittadini che vi risiedono. Basti pensare alle ultime vicende che hanno interessato le città di Albano Laziale e Velletri, rispettivamente in merito alla questione rifiuti e al depotenziamento dell’ospedale . Senza parlare poi del tema dei tributi con la gestione, quanto mai discutibile, del Cep, il Consorzio Enti Pubblici di Zagarolo, la Spa partecipata a capitale pubblico che gestisce le entrate tributarie ed extratributarie di numerosi comuni nell’area sud est della Provincia di Roma.
È estremamente chiaro – conclude Bruognolo – come la Lega non possa sostenere un governo targato PD.”

Condividi: