Istituto Neruda vince bando Progetto Scuole Aperte il pomeriggio

2609D831-0245-4D48-BF11-2AED271E4874

Un nuovo importante tassello si aggiunge alla ricca offerta formativa dell’Istituto Comprensivo Pablo Neruda di Via Casal del Marmo, che prevede l’apertura delle scuole oltre l’orario delle lezioni con attività educative e formative per alunni della Scuola Primaria e Secondaria di I Grado nonché per gli adulti stranieri. Sono solo tre le scuole che si sono aggiudicate il bando all’interno del Municipio XIV. In particolare verranno attivati corsi di Recupero/Potenziamento, Teatro, Lettura per gli Alunni della Scuola Primaria; un corso di Cinema – Blog per gli Alunni della Scuola Secondaria di I Grado; un corso di Italiano per Stranieri.

I corsi sono gratuiti, si svolgeranno a partire dal 21 novembre 2022 fino al 31 maggio 2023 in orario extracurricolare presso Via Casal del Marmo 212. Il progetto che l’istituto metterà in atto, vuole dare la possibilità alle bambine e ai bambini di vivere in una società, nei confini del proprio quartiere, che assuma essa stessa un ruolo educativo e formativo. Coinvolgendo quindi i docenti degli ordini di scuola e le associazioni presenti sul territorio verranno attivati dei laboratori di supporto allo studio, un laboratorio per l’insegnamento della lingua italiana agli stranieri, un laboratorio teatrale e uno di cinematografia. Tutto ciò per dar modo ai ragazzi e alle ragazze di recuperare eventuali carenze ed esprimere le proprie emozioni.

È inoltre prevista la formazione di gruppi di lettura ed eventuali interviste con autori, per far riscoprire ai più giovani il piacere di leggere. Verranno organizzate tavole rotonde – aperte ai docenti e famiglie – con esperti, per discutere insieme circa argomenti quali bullismo, cyberbullismo e stereotipi di ogni genere. Delle conferenze, propedeutiche all’attività teatrale e all’inclusione, verranno organizzate con i responsabili del Laboratorio Integrato Piero Gabrielli. Si prevederanno inoltre momenti di coinvolgimento attraverso concerti, saggi musicali tenuti dai professori e dagli alunni della sezione musicale dell’istituto stesso. Un’altra attività che caratterizzerà il progetto sarà la creazione di un’istallazione permanente a cura di tutte le classi di ogni singolo plesso.