Centro Argos, “Grazie ai consiglieri Aurigemma e Colosimo”

aurigemma

“Vogliamo ringraziare sentitamente i consiglieri regionali del Lazio Antonello Aurigemma e Chiara Colosimo che, grazie al loro intervento, sono riusciti a dirimere le incomprensioni tra la Asl Rm6 e l’assessorato alla sanità regionale, che avevano portato alla sospensione delle attività fondamentali per i 28 giovani, e le loro famiglie,  che usufruivano dei progetti riabilitativi del centro Argos di Nettuno.

Nella commissione regionale sanità di oggi, richiesta da Aurigemma e Colosimo, si sono risolte le criticità e da domani, come dice la nota stampa della regione, la struttura potrà riaprire le proprie attività, che erano state sospese.

L’emergenza dovuta alla pandemia si aggiungeva ad una situazione già molto complessa e difficile per queste famiglie, per tale motivo la battaglia dei due consiglieri regionali è stata importantissima, al fine di garantire la continuità di un servizio essenziale per questi ragazzi”

Lo dichiarano in una nota gli assessori ai servizi sociali di Anzio Velia Fontana e alle politiche ambientali e sanitarie di Nettuno Claudio Dell’Uomo, i consiglieri comunali di Anzio Davide Gatti e Federica De Angelis, i consiglieri comunali di Nettuno Genesio D’Angeli, Tiziana Ginnetti e Massimiliano Rognoni