A Roma è allarme per il forte numero degli incidenti stradali

FD7696E4-EB52-45D8-A56E-4148B8F74BDF

Sicurezza, Palozzi(IAC): “Su sicurezza stradale da istituzioni serve inversione di rotta”

“La cronaca mediatica degli scorsi giorni racconta ancora una volta la tragica scia di sangue sulle arterie della Capitale, e riaccende i riflettori sulla sicurezza stradale, una questione da anni irrisolta nonostante promesse e annunci istituzionali. I dati in merito, purtroppo, parlano chiaro: nel 2021 a Roma si sarebbero verificati circa trenta incidenti al giorno, i feriti oltre 13.862, e le vittime 121, praticamente una ogni tre giorni. Con la maggior parte degli incidenti registrati nei centri abitati. Numeri da paura, che descrivono perfettamente l’inaudita gravità di un fenomeno che non accenna ad arrestarsi. È quanto mai chiaro ed evidente che da parte delle istituzioni competenti serve un maggior impegno, unitamente a un approccio più concreto e realista al problema, al fine di incrementare la sicurezza sulle strade della Capitale. Maggiori investimenti e risorse pubbliche, maggiori controlli e monitoraggio del territorio, una manutenzione delle arterie costante e concreta, una strumentazione tecnologica all’avanguardia, promozione e sensibilizzazione della sicurezza stradale nelle scuole: è chiaramente necessaria una inversione di rotta, le iniziative spot non bastano più”.
Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e responsabile nazionale Enti Locali di Italia al Centro, Adriano Palozzi.